Contenuti

L'iniziativa di promozione della campagna nazionale "L'Italia sono anch'io" realizzata dal Comitato in collaborazione con i gruppi locali Arci, Acli, CGIL, Caritas, Libera e Federazione degli Studenti, l'Istituto Storico Resistenza ed il Comitato Unitario Pistoiese per la Difesa della Costituzione

Firma per far diventare Gesù cittadino italiano!

È dedicato a una nuova legge sulla cittadinanza, come proposto dalla campagna L’Italia sono anch’io, 
il presepe allestito quest’anno da don Armando Zappolini

 

Roma, 22 dicembre 2011

 

“Se Gesù nascesse oggi in Italia non verrebbe riconosciuto come cittadino italiano, bensì come un ‘immigrato’, un ‘extracomunitario’ portato dai genitori palestinesi Giuseppe e Maria, arrivati clandestinamente. Al pari di tanti altri bambini e ragazzi stranieri che crescono nel nostro paese, resterebbe – forse per sempre – un ospite nemmeno troppo gradito. Questa assurdità deve finire.” Don Armando Zappolini, presidente del Coordinamento Nazionale Comunità di Accoglienza (CNCA) e parroco di Perignano (Pi), ha dedicato il presepe che ogni anno viene allestito nella sua parrocchia proprio al tema dei diritti di cittadinanza delle persone straniere.

 

Questo stendardo è affisso sul palazzo comunale di Campi Bisenzio e ci resterà fino a marzo 2012.

Il sindaco Pisapia e il Comune di Milano hanno firmato le due proposte di legge

Il regista Paolo Sorrentino ha firmato per le due propostedi legge oggi a Reggio Emilia, dove è intervenuto al TEDxReggioEmilia.

www.tedxreggioemilia.com

1 OTTOBRE FOTO DA TUTTA ITALIA

» Fotografie del 1 Ottobre della raccolta firme a Reggio Emilia

http://www.flickr.com/photos/39952950@N02/sets/72157627683257205/

 

 

 

22 SETTEMBRE IN PIAZZA DEL PANTHEON A ROMA

LA MAGLIETTA ENTRA NELLE SCUOLE